Appunti sul caso Levato

Riflessioni su un tema molto difficile che come spesso accade è trattato con eccessiva superficialità

bei zauberei

In molti negli ultimi giorni, abbiamo seguito con coinvolgimento la vicenda di Martina Levato – responsabile con il suo compagno di aver sfregiato con l’acido tre giovani con cui aveva avuto una relazione precedentemente: lo scopo, avrebbe dichiarato ai giudici, sarebbe stato quello di purificarsi a causa della gravidanza in atto. In sede processuale, gli avvocati di Martina avevano cercato di impernearne la difesa sull’incapacità di intendere e di volere, invocando una diagnosi di disturbo borderline di personalità. La diagnosi è stata ricusata, in sede processuale –  già per una delle tre aggressioni della donna. Tuttavia il disturbo di personalità oggi viene ripreso in considerazione e da poco è nota la decisione sull’adottabilità del figlio di Martina.
Si dirà, per un mucchio di buoni motivi – alcuni dei quali ci sono preclusi.

Ho avuto molti tentennamenti su questa vicenda, mutamenti di opinione, esitazioni. Non conosco le perizie psichiatriche di cui…

View original post 1.599 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...