100 lezioni di scrittura creativa / 43 (dove si parla dei dintorni della verità)

Molto bello. La verità come la Gorgone, la verità, – che poi, secondo la mia interpretazione, è la vita -, come un qualcosa che si può conoscere solo indirettamente. E quindi scrivere solo accennandola. Molto bello.

Bottega di narrazione - Corsi e laboratori di scrittura creativa

di Giulio Mozzi

Buongiorno. Finivo il mio pezzo, la settimana scorsa [cioè ieri…], scrivendo: «Quella cosa banale che si dice dei romanzi, che creano un mondo, penso che si possa ridirla con un po’ di ricchezza in più: i romanzi inventano un mondo e, pur senza uscire da questo mondo, alludono, da dentro quel mondo, a qualcosa che c’è là fuori; e in questo dirigere i nostri occhi verso il là fuori c’è, forse, quella che si chiama la verità della letteratura». E buttavo là la domanda: «Ma sapere tutto questo, a noi che vogliamo raccontare storie, a che cosa serve?».

Qualche mese fa ho tentato di scrivere un racconto in forma di lettera (mi piace molto la forma della lettera) di una figlia al padre. La figlia scrive al padre, rispondendo a una lettera che il padre le ha inviato e che lei non…

View original post 885 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...