Alla fine del gioco qualcuno vince

Nel senso che i racconti pubblicati, alla fine, saranno valutati dai partecipanti stessi e sarà scelto il racconto migliore!

Indicheremo in seguito le modalità di votazione dei raccontini. Che cosa si vince? Robba mangereccia…magari una cena, magari altro…vediamo…

Annunci

Autore: melaniaceccarelli

Ho compiuto cinquant'anni qualche mese fa e non è stata una bella sensazione. Dal momento che il tempo passa comunque, cerchiamo di imparare qualcosa. Non ho sempre voluto scrivere. Mi sembra importante dirlo subito perché forse questo fa di me una aspirante scrittrice un po' anomala ed è bene essere sinceri, se si apre un blog. Ho fatto un sacco di cose, fino ad ora, compresi sette traslochi nella mia vita, fino ad ora, cosa che implica che, a questo punto, io non abbia più paura di niente. Ho scritto un libro sulla mia esperienza in Brasile, dal titolo Un figlio in prestito. E' un romanzo, non racconta niente di epico o di particolarmente coraggioso. E' solo un romanzo.

2 pensieri riguardo “Alla fine del gioco qualcuno vince”

  1. Il racconto Di Eile Livori, è vero, autentico
    non cerca uno stile elaborato ma una voce per arrivare a chi è in ascolto.
    Trapela vita vissuta e tutto quello che ne comporta: sofferenza, paura, disincanto, ma non resta fuori un occhio rivolto verso la speranza.
    Mi piace molto, perché mi ha emozionata, e al di là di tanti parametri di giudizio, regalare emozione è una grande qualità.

    Mi piace

  2. Il racconto di Eile a me piace molto e ritengo sia sostanzialmente riuscito in tutte le sue componenti (tema, intreccio, personaggi, emozioni, ambienti, stile). L’unico passaggio critico, secondo me, è nel paragrafo conclusivo (da “Ricordava ancora quando Paolo quella sera, improvvisamente, le disse…. ), dove avverto una certa cesura, una specie di cambiamento di ritmo, colori, sensazioni rispetto alla parte precedente.
    Naturalmente è il parere di una semplice lettrice, priva degli strumenti tecnici per esprimere commenti poggiati su basi oggettive.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...